Accessori zaino porta bimbo

Accessori zaino porta bimbo

Lo zaino porta bimbo può essere dotato di molti accessori studiati appositamente per renderlo più funzionale e confortevole sia per chi lo indossa che per il bambino che viene trasportato da una parte all’altra della città o che viene fatto percorrere sentieri di montagna non troppo difficoltosi.

Tendalino parasole: Il tendalino parasole oramai è diventato di serie e quasi la totalità di zaini ce l’ha. In alcuni modelli non possono essere rimossi mentre in quelli da poco lanciati sul mercato c’è la possibilità di inserirlo o toglierlo in qualsiasi momento senza dover sudare sette camicie. La sua posizione può essere regolata in modo tale da essere più efficace anche quando il sole è molto basso e particolarmente fastidioso.
Cappuccio parapioggia: Anche il cappuccio parapioggia è un accessorio utile da portare sempre con sé. Specialmente in montagna il tempo è molto variabile e spesso accade di partire con il sole e di ritrovarsi nel bel mezzo di un acquazzone dopo qualche chilometro. Meglio quindi avere a disposizione un cappuccio da poter adoperare in caso di piogge più o meno intense.

Portaoggetti o marsupio: È molto comodo anche il portaoggetti per poter avere a portata di mano tutte quelle piccole cose che non si riescono a mettere nelle tasche ma che si ha comunque la necessità di tenere a portata di mano come ad esempio il cellulare, la bottiglia dell’acqua o uno snack energetico per recuperare in fretta le energie perdute. Tuttavia se il portaoggetti non è previsto nel modello di zaino porta bimbo che avete scelto, assicuratevi che ci sia perlomeno un marsupio per l’accompagnatore. Potrebbe rivelarsi prezioso per contenere mappe o altre cose utili. Il dondolio tipico del trasportatore coccola i bambini che dopo poco si addormentano.
Sostegni laterali per la testa: Per garantire un comfort ai piccoli anche durante il riposo, controllate che lo zaino disponga dei sostegni laterali per la testa. Questo accessorio può essere acquistato anche separatamente ed essere utilizzato in tante altre occasioni come ad esempio sul seggiolino dell’auto. Date un’occhiata a questo modello.

Piedistallo: Troverete particolarmente funzionale anche il piedistallo rigido che vi permetterà di appoggiare a terra lo zaino senza dover togliere il bambino dal suo interno. È un dispositivo utile soprattutto quando avete la necessità di riposare le spalle e riprendere fiato per qualche decina di minuti senza disturbare il piccolo che riposa.

Specchietto retrovisore: Oggetti utili ma non fondamentali sono gli specchietti retrovisori che permettono di avere una visione completa di ciò che accade attorno a voi perchè con lo zaino a spalle potrebbe non essere facile girare semplicemente la testa per vedere chi avete alle spalle.

Bastoncini da trekking. Questo non è un accessorio dello zaino, ma visto il peso e l’ingombro dello zaino potrebbe essere utile in molte occasioni avere con se dei bastoncini da trekking che possano aiutare la vostra stabilità migliorando la sicurezza vostra e del vostro bimbo.